‘Portami via’ di Fabrizio Moro, parodia per studenti universitari

Un’altra meravigliosa parodia per studenti universitari, stavolta della canzone di Sanremo ‘Portami via’ di Fabrizio Moro. Di seguito il testo della canzone 😀

TU PORTAMI VIA
dalle ostilità degli esami che verranno
dai prof del passato perché torneranno
dai sospiri lunghi per tradire il panico che provoca quella giuria
TU PORTAMI VIA
dalla convinzione di non essere abbastanza forte
quando cado contro un libro più grande di me
consapevole che a me basta un diciotto cosi com’è
così com’è
irresistibile
Portami via dai tormenti
da questi esami invadenti
da ogni angolo di tempo dove io non trovo più energia
Mammina mia portami via
TU PORTAMI VIA
quando torna la paura e non so più reagire
dai rimorsi per esami che continuo a non dare
mentre dico a denti stretti “anche questa è fatta” ma è una bugia
TU PORTAMI VIA
se c’è un muro troppo alto per vedere laurea domani
e mi trovi lì ai tuoi piedi con la testa fra le mani
se fra tante dispense mi domando quella giusta chissà dov’è
chissà dov’è
è introvabile
Portami via dai tormenti
dalla delusione che senti
dove niente potrà farmi più del male ovunque sia
Mammina mia portami via
Tu
Tu sai comprendere
questo silenzio che determina il confine fra i miei dubbi e la realtà
da qui all’eternità tu non ti arrendere
portami via dai tormenti
da questi esami violenti
da ogni angolo di tempo dove io non trovo più energia
Mammina mia portami via


Fonte: Giovanni Esp, studente di Giurisprudenza