Domande frequenti esame Diritto del Lavoro

Il Diritto del Lavoro è una materia che analizza i rapporti di lavoro nell’ordinamento giuridico italiano. Essa è contemplata non solo nei corsi di laurea in Giurisprudenza ma anche in altri come quelli di Economia o, seppur più raramente, di Scienze Politiche. E’ un insegnamento in continua evoluzione, pertanto tenersi aggiornati con le ultime novità normative risulta essere essenziale ai fini del superamento dell’esame. Di seguito vi proponiamo alcune delle domande frequenti all’esame di diritto del lavoro.

Cosa è il Diritto del Lavoro

Il diritto del lavoro si occupa di disciplinare tutte le materie attinenti al rapporto di lavoro inteso in senso ampio. Quindi spazia dalla regolamentazione delle relazioni tra datore di lavoro e lavoratore a quella delle relazioni sindacali (oggetto propriamente del diritto sindacale) a quella attinente alle assicurazioni sociali e previdenziali (di cui si occupa il diritto della previdenza e della sicurezza sociale).

Domande frequenti esame Diritto del Lavoro

Contratto di lavoro subordinato
Discriminazioni dirette e indirette
Rinunce e transazioni
Potere disciplinare del datore di lavoro
Retribuzione
Apprendistato
Part time e tempo determinato
Diritto di sciopero
Art 36 Costituzione
Limiti interni e esterni a diritto di sciopero
RSA e RSU
Efficacia oggettiva e soggettiva dei contratti collettivi
Sciopero nei servizi pubblici essenziali
Licenziamento
Malattia e gravidanza
Lavoro somministrato

Condividi questo articolo con i tuoi amici