Studente di Giurisprudenza a Catania trova portafogli con 560 euro e lo restituisce

Una bella storia di onestà quella raccontata oggi dall’edizione web del Giornale di Sicilia. Secondo quanto riportato dalla testata locale infatti uno studente del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Catania ha ritrovato un portafogli contenente documenti e la cifra non esigua di 560 euro in contanti. Applicando il massimo dell’onestà e della moralità (certamente ideali per chi studia Giurisprudenza ma non sempre scontate) l’aspirante giurista lo ha restituito alla Questura.

Successivamente, secondo quanto si apprende, negli uffici di Polizia si è presentato un turista irlandese denunciando di aver smarrito il portafogli. Con grandissima sorpresa gli è stato poi comunicato che lo stesso era stato consegnato dallo studente come raccontatovi sopra. Adesso la Polizia sta mettendo in contatto i due perchè il turista irlandese avrebbe espresso la volontà di ringraziare personalmente l’onestissimo studente di Giurisprudenza protagonista della vicenda.

Condividi questo articolo con i tuoi amici