Perchè utilizzare la Farina di Timilia (o Tumminia): caratteristiche e benefici

Ormai sempre più persone quando devono mangiare cibi farinacei scelgono di affidarsi a farine alternative rispetto alla classica 00. Tra queste spicca la Farina di Timilia (nome latino Triticum durum), le cui lodi sono ormai decantati da molti. In questo articolo proveremo a spiegarvi cos’è la farina di Timilia e quali sono gli effetti benefici per la salute che questo particolare tipo di farina può apportare.

Cos’è la farina di Timilia

La farina di Timilia (Tumminia) è una farina integrale ricchissima di elementi propri del germe di grano e della crusca, con un alto valore proteico e un basso indice di glutine. Questo va bene per tutti coloro che hanno difficoltà a digerire cibi ricchi di glutine. Non pensate, però, che essa abbia un gusto peggiore della farina 00: semplicemente è meno conosciuta, il sapore è buonissimo come e forse più della tradizionale farina bianca.

Perchè la farina di Timilia fa bene alla salute

Come abbiamo detto prima sono tantissimi gli effetti benefici per la salute. Anzitutto utilizzare farine non raffinate (tra cui rientra anche la farina di Timilia) protegge dal rischio dell’insorgenza di tumori. E’ ormai assodato infatti da tantissimi studi validi dal punto di vista scientifico che la buona alimentazione è la migliore arma nella prevenzione di patologie oncologiche. Non di meno si rafforza il sistema cardiocircolatorio. Ancora si previene l’insorgenza di intolleranze dell’apparato digerente, stante la delicatezza della farina di Timilia.

Il pane di farina Timilia è molto profumato, con un buon apporto nutrizionale e grazie all’impiego delle paste acide (lievito naturale) ha una lunga durata, si conserva per alcuni giorni morbido e profumato.



La farina di Timilia fa bene anche alla linea

Altri effetti positivi possono riscontrarli chi ama stare a dieta e essere in forma. Il grano di Timilia aiuta anche in questo per merito del suo basso indice glicemico. L’indice glicemico indica la quantità di insulina che produce il pancreas per digerire e metabolizzare determinati cibi. Più alto è l’indice glicemico più veloce è l’assorbimento dei nutrienti, favorendo così l’accumulo di tessuto adiposo. Se invece l’indice glicemico è basso questo favorirà la vostra linea in quanto avrete più tempo per bruciare i carboidrati digeriti e avrete un senso di sazietà per un periodo di tempo più lungo.

La reperibilità della farina di Timilia

Ma la domanda finale è: se davvero la farina di Timilia ha così tanti effetti vantaggiosi, perchè essa non è diffusa come e più della farina bianca (farina 00)? Semplice, perchè produrre la farina bianca è meno costoso e dunque le multinazionali preferiscono produrre con questa per ottenere maggiori ricavi.

Condividi questo articolo con i tuoi amici