I 10 segni di pazzia di uno studente universitario durante una sessione d’esami

Studiare è difficile e farlo bene non è cosa da tutti. Per questo gli studenti universitari, specialmente durante le sessioni di esami, cominciano a mostrare segni di sana pazzia. Dovuta al troppo studio, all’ansia incombente per l’esame e al sano “odio” verso i colleghi, particolarmente quelli che quando si parla dei tuoi problemi universitari sono poca cosa, mentre i loro sono decisamente insuperabili. Eccovi quindi la lista dei 10 segni di pazzia che colgono gli studenti universitari durante le sessioni di esami.

1) ti svegli la notte e il primo pensiero che ti viene testa è la materia che stai studiando
2) non riesci ad alzarti la mattina presto per studiare
3) se ti alzi presto è perchè il senso di colpa è così elevato da aver preso possesso di te
4) appena ti svegli il primo pensiero è: “oh no, un’altra giornata di studio!”
5) appena accendi il pc controlli il sito della Facoltà nella vana speranza che il tuo esame sia rinviato o che ci siano meno pagine da studiare

6) non di rado nel sito della Facoltà c’è un avviso che tra tutte le materie del corso di laurea riguarda proprio quella che stai studiando e prevede un’integrazione di pagine da studiare ulteriormente
7) ancora non di rado la precedente notizia ti giunge quando mancano 4 giorni all’esame
7-bis) ancora non di rado la precedente notizia ti giunge quando mancano 4 giorni all’esame ed eri già in una situazione disperata
8) metti in atto nei momenti immediatamente prima degli esami dei riti dalla dubbissima efficacia ma che ti fanno sentire più tranquillo/a
9) ripeti costantemente ai tuoi colleghi “non passerò mai questa materia… al massimo prendo 18”
9-bis) ripeti costantemente ai tuoi colleghi “non passerò mai questa materia… al massimo prendo 18” perchè l’ansia ti sta uccidendo vivo/a
9-ter) ripeti costantemente ai tuoi colleghi “non passerò mai questa materia… al massimo prendo 18” e tutti ti manderanno a quel paese in modo talvolta anche poco educato
10) ti darai la materia con un ottimo voto ma ci sarà poco da festeggiare, perchè a breve ne avrai un’altra e allora… ricomincia dal punto 1!!

Condividi questo articolo con i tuoi amici