Inghilterra, stretta sull’immigrazione: si potrà ancora studiare nel Regno Unito?

Hanno fatto discutere le dichiarazioni del Ministro dell’Interno Theresa May sull’immigrazione nel Regno Unito. Più precisamente la May si è rivolta a tutti coloro che si recano Oltremanica per cercare un lavoro, senza la certezza di averne uno certo.

Theresa May ha definito questi come “turisti del Welfare” e che presto il governo britannico attuerà una stretta sull’immigrazione, limitando gli accessi liberi a 100 mila per anno; tutti gli altri dovranno avere un contratto di lavoro in tasca, un pò come accade negli Stati Uniti.

Quali saranno le conseguenze per gli studenti? Di fatto, nessuno. Non sarà impedito di studiare nelle Università inglesi. Semplicemente, una volta terminate ed acquisito il titolo di studio, non si potrà stare lì per più di un tempo determinato a cercare un lavoro. Sarà molto più complesso dunque ipotizzare, sostanzialmente, un trasferimento definitivo in una di quelle che è stata una delle mete più scelte dagli italiani per cercare di trascorrere una vita migliore dal punto di vista professionale ed economico.

Condividi questo articolo con i tuoi amici