Campo Italia giovani disabili

Il caldo di questi giorni ci rende fiacchi e svogliati, ma non per i Leo, associazione giovanile che non si stanca mai di promuovere iniziative a scopo umanitario. Per la prima volta il “Campo Italia giovani disabili”, progetto Lions, è approdato in Sicilia. Quest’anno il collegio San Tommaso di Linguaglossa ha ospitato 22 ragazzi dai 18 ai 26 anni e 22 accompagnatori. Da giorno 11 luglio i giovani disabili provenienti da tutte le parti del mondo sono intrattenuti da una serie di attività organizzate dai vari club. Tra questi l’Etna day, un giorno alla scoperta della natura e dei panorami mozzafiato che possono ammirarsi nelle nostre zone. Granita night, alla scoperta dei gusti siciliani della granita Acese, a cura del club di Acireale. Corsi di Zumba, gite a Taormina e tanto altro, sempre con il sostegno di tanti giovani dei vari club che si sono cimentati in questo progetto, senza chiedere nulla in cambio, con il solo scopo di regalare un sorriso. Pensiamo che alcune situazioni sono distanti dalla nostra realtà, ma ci sbagliamo. In un periodo in cui fare volontariato è definito “perdita di tempo”, questi esempi e queste belle iniziative devono essere motivo di orgoglio. La solidarietà è l’unico investimento che non fallisce mai.

Condividi questo articolo con i tuoi amici