Trucchi Clash of Clans: creare villaggi forti e vincenti

Cari ragazze e ragazzi oggi parleremo di un famosissimo gioco disponibile sia per iPhone sia per Android. Parliamo di Clash of Clans sia di come creare villaggi vincenti sia di tattiche di attacco efficaci per qualsiasi villaggio. Iniziamo dalla parte riguardante la difesa. Notiamo subito che ci sono determinate difese che respingono meglio determinate truppe, possiamo fare molti esempi come la Tesla Occulta contro il Pekka o le bombe giganti contro i Domatori, quindi bisogna fare attenzione al posizionamento di queste prime difese. E’importante anche la forma del villaggio in modo da far muovere a vuoto i vostri nemici, o almeno fargli perdere tempo in modo da evitare sicuramente il 100%. Per creare un ottimo villaggio di guerra ci vuole molto equilibrio nella distribuzione delle varie difese in modo da potersi difendere meglio contro qualsiasi truppa o tipo di attacco, perchè chiaramente se posizionate tutte le difese aeree da una parte e tutti i cannoni dall’altra con i draghi vi farebbero un 100% facile facile e di conseguenza regalate stelle che potrebbero risultare decisive nelle varie guerre.

E’ importante chiaramente conoscere tutte le varie caratteristiche delle difese, chi colpisce a bersaglio singolo e chi di gruppo, quanti danni infliggono e in quali casi vi potrebbe servire una difesa rispetto ad un’altra. Fate attenzione anche al posizionamento delle varie trappole, che ad un primo impatto potrebbero sembrare inutili ma in tantissimi casi risultano anche decisive, e ricordatevi di ricaricare sempre il castello del clan con le truppe (preferibilmente di barbari, arcieri, maghi o streghe) e di posizionarlo al centro del villaggio in modo da creare difficoltà nel fare uscire le vostre truppe. Come ultimo consiglio, che potrebbe sembrare scontato ma non lo è,vi consiglio di aumentare fino al massimo livello tutte le difese in modo da avere sempre una protezione maggiore verso il Municipio e quindi di avere più possibilità di difendervi dagli attacchi avversari.

Passiamo alle tecniche migliori per distruggere i villaggi avversari e come riuscire ad ottenere risultati soddisfacenti anche contro persone che sono di un livello nettamente superiore al vostro. Iniziamo dagli attacchi per fare “farming”, personalmente consiglio o un esercito di tutti arcieri o di metà barbari e metà arcieri in cui non spenderete mai più di 40.000 elisir e con cui potrete guadagnare fino ai 300.000 sia di oro che di elisir, un ottimo guadagno per chi è in corsa contro il tempo per migliorare le varie costruzioni, per l’elisir nero consiglio di creare l’incantesimo fulmine e di buttarli sempre su un villaggio che ve ne offra come minimo 1000 (attenzione anche alle trivelle e al livello del deposito). Parliamo ora degli attacchi nelle guerre che è la parte più interessante e divertente nel gioco, in cui devono risaltare le vostre abilità di bravi giocatori e strateghi.

Ci sono diverse strategie da seguire, dipende dalle truppe che avete sviluppato e dal municipio che volete attaccare. Per i municipi fino al livello 6 consiglio vivamente una tattica di giganti, maghi e guaritore(soprattutto in caso di errato posizionamento della difesa aerea). Dal municipio al livello 7 consiglio di utilizzare i draghi, truppa forte sia in attacco ma anche resistente alla varie difese, da scatenare insieme alle pozioni cura, se il villaggio possiede due difese aeree, o con la pozione del fulmine, nel caso di difesa aerea singola o di una delle due di basso livello. Per i municipi di livello 8,9,10 dovete iniziare a personalizzare il vostro attacco, con l’entrata del Volanò non consiglio attacchi volanti, io personalmente ritengo migliore come strategia un classico Gowipe (meglio con l’incantesimo salto, disponibile dal municipio al 9) in modo da poter almeno optare per una stella sicura (50% o municipio). Chiaramente per i municipi di livello alto non bisogna mai utilizzare una tattica predefinita ma deve essere bravo il giocatore a sapersi adattare alle caratteristiche del villaggio che deve attaccare e di conseguenza deve essere bravo anche nella divisione delle truppe da utilizzare.

Questi sono dei piccoli consigli che io vi lascio della mia esperienza su Clash of Clans, chiunque mi volesse contattare è libero di farlo in qualsiasi momento, mi trova nel clan “ItalianDream 1” con il nickname “Lorenzo Amato”, livello 107 (Municipio al 9). Vi auguro a tutti un buon proseguimento su Clash e chi vinca è il migliore.

Condividi questo articolo con i tuoi amici